Day 0. L’Armata Brancaleone.

Sabato 19 febbraio 2011. Massimo Guastini, un assoluto outsider, viene eletto Presidente dell’ADCI. E insieme a lui tutto il suo consiglio: Paola Manfroni (Vice Presidente), Fabio Ferri, Francesco Emiliani, Fabio Gasparrini, Paolo Guglielmoni, Matteo Righi, Mizio Ratti (consiglieri), Gianni Lombardi (segretario).

In Triennale Bovisa, a Milano, il clima è sereno: c’è il sole e finalmente unità d’intenti all’interno del Club. Un solo Socio, per protesta, decide di non rinnovare l’iscrizione e definisce il nuovo consiglio l’Armata Brancaleone.

Dopo il pranzo il consiglio improvvisa una riunione su una panchina di plastica (ecco il pezzo di Pasquale Diaferia su Lato B di advexpress). Biffi catechizza i presenti. Fabio Ferri ricorda il soprannome che è stato loro affibiato e con auto-ironia che lo contraddistingue afferma: “Be’, l’Armata Brancaleone rimane pur sempre uno dei più grandi successi del cinema italiano”.

 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...